Come scegliere le zanzariere di casa

Come scegliere le zanzariere di casa

Negli ultimi anni oltre alle evidenti modificazioni del clima, abbiamo visto una sensibile variazione degli insetti che dominano il nostro ambiente. Se le zanzare tigre sono ormai qualcosa con cui ormai siamo abituati ad avere a che fare, gli ultimi autunni, specie nel nord est Italia ci hanno abitato a vedere vere e proprie ondate di cimici cinesi, insetti oltre che fastidiosi estremamente tenaci che impediscono alle famiglie di tenere le finestre aperte o di arieggiare a piacere le proprie case. Questo problema si sta facendo spinoso soprattutto in Friuli Venezia Giulia ed in Veneto, regioni in cui la richiesta di zanzariere è inevitabilmente aumentata. Ma come orientarsi nella scelta delle zanzariere di case? L’azienda Mavis Srl che si occupa della vendita di zanzariere a Udine ci illustrerà i differenti tipi di tapparelle e come variano i prezzi.

La zanzariera fissa è la scelta più semplice se abbiamo a che fare con porte o finestre dalle misure e forme particolari che non sono chiuse spesso. Questo tipo di zanzariera presenta il vantaggi di poter essere realizzata su misura secondo una dimensione specifica ma lo svantaggio di essere difficile da disinstallare qualora ne avessimo la necessità. Per contro è una soluzione economicamente vantaggiosa.

La zanzariera ad incasso consente di creare un tutt’uno con l’infisso, in modo tale che il telaio in alluminio della zanzariera non si noti esternamente. È una soluzione un po’ più costosa ma che garantisce i migliori risultati in termini di estetica quando ci troviamo di fronte ad edifici storici, di cui non vogliamo modificare l’aspetto esterno.

Se siamo di fronte ad un’apertura (finestra o porta finestra) che deve consentire un’apertura o un passaggio frequente allora la zanzariera a molla è quasi una scelta obbligata. La zanzariera in questo caso ha un meccanismo di avvolgimento che consente di ritrarre la zanzariera in maniera particolarmente veloce. Esistono zanzariere a molla con comando a catena ma è anche possibile optare per una soluzione più tecnologica con le zanzariere a molla elettrice.

Infine se ci troviamo di fronte a porte finestre di piccole dimensioni la scelta da fare verterà sicuramente sulla zanzariera plissettata. Il vantaggio della zanzariera plissettata è che ha un ingombro minimo garantito da un sottile, ma resistente telaio in pvc. Per contro bisogna ricordare che le zanzariere plissetate sono l’opzione che richiede un investimento economico maggiore in particolare se puntate ad installare zanzariere esteticamente belle e resistenti nel tempo.