Tenere lontane le zanzare con la zanzariera plissettata

Tenere lontane le zanzare con la zanzariera plissettata

Cos'è una zanzariera plissettata?

Quando si pensa ai modi per difendersi dalle instancabili zanzare estive, oltre allo spray è molto facile andare a pensare alla zanzariera, ovvero quello strato di plastica o di tessuto posto a rete da porre davanti a porte e finestre, specialmente se danno sul giardino. Sul mercato, oltre ai modelli tradizionali, esistono anche le c.d. zanzariere plissettate, ovvero modelli che possiedono una rete impacchetta.

Nello specifico e in modo esemplificativo, una zanzariera del genere non ha bisogno di un vano di raccolta – come invece necessitano quelle tradizionali – in quanto la rete è elastica. Per questo motivo, vengono chiamate anche zanzariere a fisarmonica: la struttura di maglie si piega e si irrigidisce in maniera automatica a seconda che questa sia aperta o chiusa, rendendola estremamente versatile. Una zanzariera plissè è perfetta dunque per ogni casa e finestra. Inoltre, vista la loro morbidezza e l'assenza di qualsiasi meccanismo a molla con raccoglitore esterno, sono indicate anche per chi ha bambini che corrono in tutta la stanza, essendo molto più sicure.

Conviene acquistare una zanzariera?

Naturalmente, acquistare una zanzariera è il modo migliore per tenere i propri ambienti liberi da zanzare, assicurandosi luoghi abitabili e al riparo da fastidiosi e pruriginosi morsi. Inoltre, questi attrezzi difendono anche da altri fastidiosi insetti, per questo motivo sono molto convenienti e particolarmente indicati soprattutto per quelle case di campagna o che si trovano in mezzo al verde. Una zanzariera a fisarmonica dunque, visti i bassi costi di installazione, la grande sicurezza e i vantaggi che fa perseguire è molto utile.

Un altro motivo per cui l'acquisto di una zanzariera plissettata (come queste https://www.shark-net.com/) potrebbe essere conveniente risiede nel risparmio indotto rispetto ad altre spese, come zampironi, unguenti anti puntura o spray repellenti: innanzitutto, questi strumenti costano molto cari e in ogni caso non riescono a prevenire completamente le zanzare: soprattutto lo zampirone, produce solitamente sostanze tossiche che vengono purtroppo, anche in minima dose, inalate. Mentre lo spray unge, è scomodo da usare e non protegge in pieno. Con una zanzariera plissè tutti questi problemi sono risolvibili con una sola comoda spesa!

I vantaggi della zanzariera plissettata

Le caratteristiche delle migliori zanzariere plissettate, offrono diversi vantaggi pratici all'utente, che non si esauriscono solamente nel risparmio su altri prodotti. In via generale, questi strumenti sono molto sicuri e possono essere applicati a qualsiasi porta o finestra in sicurezza; a differenza delle zanzariere a molla non hanno scatti o punti in sporgenza, per questo sono scorrevoli e compatibili con la circolazione di anziani con piccoli difetti di deambulazione o bambini piccoli; inoltre, le zanzariere plissè possono essere personalizzate con vari temi e colori, anche nel tempo, e sono facili da installare senza prevedere la fastidiosa presenza di tecnici lattonieri.

Un altro vantaggio è quello della facilità di manutenzione e pulizia: considerando che a differenza delle zanzariere a molla non sono presenti parti fisse o meccaniche, è facile pulire lo scopo sia sul copro rete che sulle plastiche laterali della zanzariera: è possibile adoperare acqua e il sapone preferito, visto che non c'è nessun ingranaggio o meccanismo di cui preoccuparsi. Per quanto riguarda la manutenzione, questa è praticamente inesistente nella zanzariera plissettata: potrebbe rendersi utile solamente nel caso di forature e strappi nella rete dovuti ad un cattivo utilizzo della stessa.